crisi nel nostro settore

Cardellini,verdoni,ciuffolotti,lucherini,organetti,ecc

Moderatore: lory939

pier lorenzo orione
Messaggi: 19868
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: crisi nel nostro settore

Messaggio da pier lorenzo orione »

rispondo a Marco62:il valore dei miei soggetti lo stabilisco in base ai prezzi correnti(non quelli di Reggio ).infatti anch'io x rinsanguare ogni anno acquisto qualche soggetto,e il prezzo di soggetti ancestrali di buona taglia, sani e senza grossi difetti,insomma soggetti decenti(escludiamo i campioni) è 250 euro la coppia.a questo prezzo ho acquistato 2 coppie alla mostra specialistica di Bellaria(fringillia) e sono uccelli che come caratteristiche fenotipiche sono equiparabili ai miei.Se poi ci mettiamo il lavoro x allevarli al meglio(non sono canarini!) penso il prezzo sia piu che onesto.


ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Avatar utente
marco62
Messaggi: 2749
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Re: crisi nel nostro settore

Messaggio da marco62 »

pier lorenzo orione ha scritto:rispondo a Marco62:il valore dei miei soggetti lo stabilisco in base ai prezzi correnti(non quelli di Reggio ).infatti anch'io x rinsanguare ogni anno acquisto qualche soggetto,e il prezzo di soggetti ancestrali di buona taglia, sani e senza grossi difetti,insomma soggetti decenti(escludiamo i campioni) è 250 euro la coppia.a questo prezzo ho acquistato 2 coppie alla mostra specialistica di Bellaria(fringillia) e sono uccelli che come caratteristiche fenotipiche sono equiparabili ai miei.Se poi ci mettiamo il lavoro x allevarli al meglio(non sono canarini!) penso il prezzo sia piu che onesto.
come già espresso prima,è giusto riportarsi a casa e non cedere i soggetti invenduti sottocosto ...
non metto in dubbio l'onestà del prezzo che dai ai tuoi soggetti anche io decido a quanto cedere i miei soggetti
e molti ritengono che il prezzo da me stabilito è + alto degli altri allevatori ... e io rispondo sempre: vallo a prendere dagli altri.
spesso li regalo (meglio regalarli che svenderli) e il punto è proprio questo ... che non bisogna svendere ... bisogna tener conto dei prezzi di "mercato" e dei prezzi da livello espositivo ...
non si può attribuire a dei soggetti dal prezzo basso un prezzo alto ... e poi se non si vendono si cedono in blocco ... tanto di cappello a chi come te si riporta a casa i soggetti senza svenderli.
x quanto concerne il lavoro e le spese che ci sono dietro ad un allevamento di fringilidi ne ho più che conoscenza ...
[color=#FF8000]fai agli altri tutto quello che vorresti che gli altri facessero a te[/color]
pier lorenzo orione
Messaggi: 19868
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: crisi nel nostro settore

Messaggio da pier lorenzo orione »

E vi dirò di piu:dopo pochi gg dalla fine della mostra di Reggio ho già diverse prenotazioni per i soggetti rimasti,segno che ho fatto la scelta giusta a riportarli a casa senza svenderli.
Avatar utente
marco62
Messaggi: 2749
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Re: crisi nel nostro settore

Messaggio da marco62 »

se esponi ... molti allevatori interessati ti contatteranno telefonicamente grazie al catalogo che rilasciano le segreterie delle mostre ornitologiche previo pagamento.
[color=#FF8000]fai agli altri tutto quello che vorresti che gli altri facessero a te[/color]
pier lorenzo orione
Messaggi: 19868
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: crisi nel nostro settore

Messaggio da pier lorenzo orione »

hai perfettamente ragione,se si espone alle mostre importanti(Reggio,C.I) e si ottiene un buon punteggio il valore dei soggetti aumenta ,e cosi le possibilità di cederli ad un prezzo giusto.Ormai x quest'anno i piu belli li ho ceduti e quelli che tengo x me non mi va di stressarli ,ma il prossimo anno se tutto va bene ci penserò.Il problema è sempre il tempo che manca x gli spostamenti e x chi come me non è un gran guidatore non è semplice macinare km x i vari ingabbi a metà settimana lavorativa.
Avatar utente
michellekisscento
Messaggi: 185
Iscritto il: 24 dicembre 2010, 15:26

Re: crisi nel nostro settore

Messaggio da michellekisscento »

salve :-), se posso dire la mia opinione leggendo 1po' tutti i commenti concordo pienamente con cio' che dice alex1977, e ovviamente approvo il discorso che chi alleva ci mette sacrifici ad ottenere determinati soggetti, pero' ce da dire che molte persone sconoscono il mondo dell' ornitologia e che sta a noi divulgarlo e farlo apprezzare ..( porto 1 esempio 1 po banale ..a prima vista chi vede un ibrido di canarina x cardellino..chi se ne intende lo sa,.. ma chi non conosce questo mondo non conoscendo cosa sia lo scarta perche' non capisce e non sa il valore di cio' che sia l'incardellato, io invece mi preoccuperei piu' sulla salute e sul benessere dei nostri volatili e da questo ne vale la professionalita'..meglio pochi soggetti ma buoni e sopratutto tenuti bene e in salute,.. ed e' questo che fa la differenza :-).
"" Ali per volare tra le immense distese degli affetti " R.N.A. 46TC
maxpower199732
Messaggi: 2
Iscritto il: 16 maggio 2024, 14:27

Re: crisi nel nostro settore

Messaggio da maxpower199732 »

Oggi la crisi ha toccato molte aree della vita. Questo può essere stressante e molto frustrante. Come affrontarlo? Personalmente, i giochi online mi aiutano a rilassarmi, ad esempio sulla piattaforma https://sportaza24.com . Lì puoi anche ottenere una grande vittoria, che ti aiuterà a sopravvivere a molti problemi della vita.
Rispondi