uova non covate

Chiedi aiuto per i nidiacei in difficoltà caduti dal nido.
Rispondi
Veleno
Messaggi: 6
Iscritto il: 7 luglio 2009, 14:40

uova non covate

Messaggio da Veleno »

Buonasera, mi chiamo Matteo e non sono un allevatore ma un semplice appassionato di tutti gli animali in genere in particolare dei fringillidi ed a questo proposito avrei un quesito.
Un sempreverde con su 2 nidi di verdone uno ha 4 uova ed i genitori sopratutto la femmina spessissimo sta sopra le uova e finqui tutto regolare senon chè il problema riguarda l'altro nido e cioe ha dentro 2 uova il nido è in una posizione assurda tanto che nemmeno una gallina sarebbe riuscita a fare peggio sia per fattezze che per posizione comunque iò problema non è questo ma è che il nido con 2 uova da un paio di giorni, non vede nessuno dei genitori.
la domanda è ... se mettessi le 2 uova nel nido della coppia che sta covando?
o uno non so ... qualche suggerimento ?
dato che sono uccelli liberi il trovarsi una o 2 uova in piu nel nido, cosa comporterebbe per la coppia ? la femmina accetterebbe o no di fare da mamma adottiva a 2 intrusi ??
grazie -
Matteo


ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
pompeleflavio
Messaggi: 745
Iscritto il: 27 gennaio 2008, 19:00

Re: uova non covate

Messaggio da pompeleflavio »

Ciao,
benvenuto :D Dunque, singolare 2 nidi della stessa specie nello stesso albero...ma a che distanza sono l'uno dall'altro?
Per prima cosa, su uccelli selvatici, in particolare durante la riproduzione è altamente sconsigliato metterci lo zampino nostro in tutti i sensi! Spostare uova, pulli, o chissà che fare, possono solo passare per l'anticamera del cervello, ma mai farlo in senso applicativo nella realtà, in natura. Secondo la concezione naturale, ogni cosa deve avere il suo corso, anche le situazione che facciamo più difficoltà come uomini a comprendere :roll: .(per farti un esempio banale, a molti non va giù perchè i bufali nelle savane quando attraversano i fiumi vengono in parte decimati dai coccodrilli....eppure è così, da secoli, e quindi va bene).Quello che voglio dire in sostanza, è di lasciare da parte il sentimentalismo umano, quando si ha a che fare con certe situazioni in natura, ma imparare a osservare, senza necessariamente intervenire credendo di fare sempre una cosa giusta.
Perdona l'irruenza della riflessione, spero tu mi abbia capito.

Venendo al tuo caso, lancio delle ipotesi. Una delle 2 coppie, potrebbe aver iniziato la costruzione del nido prima dell'altra, e per motivazioni varie quali mal tempo, o chissà cosa, tra le fasi di ultimazione del nido e la deposizione del primo uovo può passare del tempo (qualche giorno). in questo frangente l'altra coppia potrebbe aver cominciato a sua volta il proprio nido, ultimandolo quando la prima coppia cominciava a deporre. Quella con 4 uova quindi, avantaggiata come tempo, prosegue la covata, la seconda distrubata dalla prima potrebbe aver abbandonato il nido con sole 2 uova deposte. Come sai la deposizione è giornaliera. Specie poi, uguali e così vicine lasciano desiderare nella buona convivenza soprattutto con i nidi vicinissimi. :roll: Altre cause per cui non vedi la coppia con 2 uova, può essere la morte della femmina, o del maschio, insomma....il nido è abbandonato.

Detto ciò, spostare le 2 uova nell'altro nido crea altro che scompiglio, con il rischio di perdere anche la covata che sta proseguendo bene, causa abbandono. Intanto le 2 uova se dici che è da qualche giorno che sono la ferme senza essere covate, ormai l'embrione dentro è morto al 95%, e poi anche se fossero ancora "covabili" non sono in giusto tempo di schiusa con le altre 4 uova dell' altro nido. Cioè, nascertebbero piccoli prima e dopo, non tutti assieme. O adirittura quelle 2 potrebbero anche non schiudersi, per poco tempo di incubazione. Altro canto è che la coppia con 4 uova può prenderla malissimo il fatto di avere altre 2 uova estranee nel nido, quindi rischi di farli incavolare a tal punto che abbandonano tutto anche loro, e da 2 nidi che avevi nel sempreverde non ne rimane uno di buono. :shock:

Per concludere, ti consiglio, di lasciar stare il nido con le 2 uova, anche se abbandonato pazienza; lascia proseguire senza disturbo l'altro, e va bene così. Pensaci bene prima di agire, potresti prendere una delusione tremenda se decidi di fare quello a cui avevi in mente di fare per i motivi sopra citati.
Spero di essere stato abbastanza chiaro :wink: , in caso domanda :)
Ciao
Flavio
Veleno
Messaggi: 6
Iscritto il: 7 luglio 2009, 14:40

Re: uova non covate

Messaggio da Veleno »

ciao.
in effetti pensandoci hai ragione, lasciamo che la natura compia il suo corso.
in realtà i nidi sulla stessa pianta non sono 2 ma in realtà sono 4 tutti piu o meno alla stessa altezza 1.80 circa uno per ogni punto cardinale 3 sono di verdone perchè ormai ho imparato a riconoscerli dei tre 1 credo fosse della covata precedente uno come sai è stato credo definitivamente abbandonato, uno è con 4 uova ed uno è piu piccolo e piu fondo con dentro anche esso 2 uova cge credo siano di cardellino o simili sono piu piccole di quelle di verdone, azzurre e puntinate, evito di avvicinarmici troppo percui non ho mai visto i genitori e non so quindi di che razza siano.
devo raccontarvi anche un altra cosa, un anno fa i miei due bimbi portarono a casa un piccolo passero senza piume giusto una leggera peluria sul corpo, per non deluderli dato che era domanica (i negozi tutti chiusi) ho catturato qualche farfalla qualche insetto eccetera tagliate le ali e dato in pasto al piccolo solo il corpo, il giorno dopo (lunedi) sono andato in un negozio che vende esche ed ho comprato un po di bigattini (larve di mosca che si usano per pescare), senza che allungo la storia questo succedeva i primi di luglio .. il 20 agosto la passerotta (era una femmina) ha preso il volo dopo giorni e giorni che andava e veniva da casa (la tenevo sul balcone in una gabbietta senza sportello).
quest'anno a maggio è successa una cosa simile, abbiamo trovato un nido di verdoni con dentro 5 piccoli, 3 dei quali morti e massacrati e pieni di formiche che banchettavano e sotto di loro altri 2 piccoli sempre con le piume ancora tutte incannucciate, con delle ferite al corpo ed al collo sanguinanti ed anche essi coperti pieni di formiche.... presi puliti dalle formiche , disinfettate e lavate le ferite con acqua ossigenata tenuti al caldo con una piccola lampadina blu, alimentati a bigattini .. non ci crederete ma son passati ormai 2 mesi son vivi e vegeti mangiano semi (misto per canarini e verdure) sul balcone nella stessa gabbia senza sportello dello scorso anno e non se ne vanno , volano vanno sulla ringhiera ma non si muovono da li, ora sono in muta credo perchè hanno perso quasi tutte le penne del petto e della pancia........................ sono li.
ageloft
Messaggi: 17
Iscritto il: 22 maggio 2024, 13:44

tadalafil troche reviews

Messaggio da ageloft »

So if you have any of those underlying things or a number of others, that s sort of off the top of my head, but if you have those kinds of pre existing issues, an aromatase inhibitor will most likely make that worse <a href=http://cialis.lat/discover-the-best-prices-for-cialis>cheapest place to buy cialis</a> HCGUK HCG OVIDAC ZYHCG BAYER UKHCG
[url=https://cialis.lat/discover-the-best-prices-for-cialis]buy liquid cialis online[/url]
Rispondi