Hobby Uccelli > Community > Forum >

Usignolo del Giappone

Diamanti di Gould, Passeri del giappone, Diamanti Mandarini,ecc

Moderatori: Dario, aliante04

Usignolo del Giappone

Messaggioda piero » 28 aprile 2008, 20:25

Posseggo una coppia di usignoli del giappone, qualcuno di voi li alleva? vorrei qualche delucidazione in merito grazie ciao
piero
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 30 marzo 2005, 21:27
Località: luserna san giovanni prov. TO

Re: Usignolo del Giappone

Messaggioda GIAKA » 29 aprile 2008, 7:13

Per "alleva" intendi li riproduce ???? :?:
FOI R.N.A. 32PS allevo tortore diamante nella mutazione pezzata, zebrate, picui, santa cruz, passerina, ali verdi.
Avatar utente
GIAKA
 
Messaggi: 346
Iscritto il: 1 febbraio 2007, 16:42
Località: bologna

Re: Usignolo del Giappone

Messaggioda piero » 29 aprile 2008, 11:58

Si GIAKA intendo riprodurre ciao
piero
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 30 marzo 2005, 21:27
Località: luserna san giovanni prov. TO

Re: Usignolo del Giappone

Messaggioda marco62 » 25 agosto 2008, 9:59

piero ha scritto:Posseggo una coppia di usignoli del giappone, qualcuno di voi li alleva? vorrei qualche delucidazione in merito grazie ciao

io non allevo gli usignoli del giappone ma ho un mio carissimo amico (Sergio Torregiani) dopo essersi procurato 2 maschi e una femmina ha avuto un discreto successo nella riproduzione..
Immagine 037usignolo in cova.jpg
femmina di usignoloin cova

Immagine 054uova di usignolo del giappone.jpg
nido con il 2° uovo deposto

Immagine 072pullus di usignolo.jpg
2 pullus e un uovo da schiudere

Immagine 0913 pullus di usignolo del giappone.jpg
3 pullus di usignolo delgiappone


purtroppo i novelli non hanno raggiunto l'indipendenza :cry:
oltre all'usignolo del giappone alleva anche altri insettivori :lol:
fai agli altri tutto quello che vorresti che gli altri facessero a te
Avatar utente
marco62
 
Messaggi: 2771
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Re: Usignolo del Giappone

Messaggioda piero » 25 agosto 2008, 20:46

Ti ringrazio per la risposta anche se un po in ritardo, vedi le date, io comunque sono riuscito a far riprodurre un solo piccolo, la causa e l'inallamento fatto su altri soggetti, che buttati giù dal nido sono morti, un altro anno adotterò un sistema diverso, li lascerò senza anelli considerando che non e obbligo anellarli grazie ciao a tutti
piero
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 30 marzo 2005, 21:27
Località: luserna san giovanni prov. TO

Re: Usignolo del Giappone

Messaggioda marco62 » 25 agosto 2008, 21:33

prima di scrivere avevo già notato le date ... purtroppo non ho potuto rispondere prima :cry:
sono comunque felicissimo che anche tu abbia avuto un discreto successo nella riproduzione di questo magnifico uccello :lol:
ben vengano coloro che con passione e amore x gli animali riescono a riprodurre gli uccelli in cattività contribuendo alla salvaguardia della specie in natura :wink:
fai agli altri tutto quello che vorresti che gli altri facessero a te
Avatar utente
marco62
 
Messaggi: 2771
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Re: Usignolo del Giappone

Messaggioda tocosolforico » 23 ottobre 2010, 12:18

Complimenti per il risultato sapevo che era molto difficile la riproduzione in cattività
ma dove era il nido l'habitat è proprio ben costuito
Avatar utente
tocosolforico
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 14 novembre 2005, 21:04
Località: milano

Re: Usignolo del Giappone

Messaggioda marco62 » 24 ottobre 2010, 14:14

tocosolforico ha scritto:Complimenti per il risultato sapevo che era molto difficile la riproduzione in cattività
ma dove era il nido l'habitat è proprio ben costuito

una semplice voliera con qwualche pianta nulla di particolare :wink:
fai agli altri tutto quello che vorresti che gli altri facessero a te
Avatar utente
marco62
 
Messaggi: 2771
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Re: Usignolo del Giappone

Messaggioda fabioserra74 » 9 novembre 2010, 10:24

Salve a tutti e complimenti per chi riesce ad allevare o megli riprodurre questi stupendi uccelli.
tanti anni fà quando era facile reperirli ci avevo provato anche io con scarso successo poi sono morti.
Vorrei apere se conoscete qualcuno che li vende naturalmente allevandoli e facendoli riprodurre in cattività non certo importati illegalmente.
grazie per qualsiasi indicazione..Saluti
fabioserra74
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 9 novembre 2010, 10:08

Re: Usignolo del Giappone

Messaggioda ste389 » 25 ottobre 2016, 19:03

Mi pare di aver capito che il problema dopo la nascita dei pulli è che dopo 7-8 giorni, al momento di anellarli, i genitori cercano di togliere l'anello e buttano giù dal nido i piccoli. Non avrebbe senso metterli sotto balia come si fa per i fringuelli? O è un assurdità?
ste389
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 10 ottobre 2016, 14:55

Re: Usignolo del Giappone

Messaggioda Giampiero » 25 ottobre 2016, 21:32

ste389 ha scritto:Mi pare di aver capito che il problema dopo la nascita dei pulli è che dopo 7-8 giorni, al momento di anellarli, i genitori cercano di togliere l'anello e buttano giù dal nido i piccoli. Non avrebbe senso metterli sotto balia come si fa per i fringuelli? O è un assurdità?


Non sono un allevatore ma gli uccelli un po li conosco .
Penso che una buona balia faccia sempre la fortuna di un allevatore .... purché sia compatibile con la specie da svezzare . Gli uccelli hanno abitudini alimentari specifiche , come è specifico il modo di nutrire i pulli.
Va da sé che un canarino ( granivoro ) non è compatibile con una cincia ( insettivora ) o un piccione non potrà mai nutrire un merlo in quanto le due specie nutrono la prole in maniera differente.
Nello specifico , l ' usignolo del Giappone ha un vasto spettro alimentare , ma allo stadio di pullus , sono quasi totalmente insettivori .
Giampiero
 
Messaggi: 404
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Usignolo del Giappone

Messaggioda card10 » 29 ottobre 2016, 10:31

....ma al momento questa specie è allevata in modo diffuso in cattività ?...sinceramente non riesco a trovare conferma certa.
saluti :?
card10
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 18 novembre 2014, 11:21


Torna a Uccelli Esotici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite